Sansepolcro, Comunità dell'Altotevere

Esposto in autotutela per asilo nido

0 Comments


All’ Eccellentissima Procura Generale della Corte dei Conti

della REGIONE TOSCANA

All’Autorità di Vigilanza su Contratti Pubblici di lavori, servizi e forniture

Via Ripetta, 246

00186 ROMA

Al Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE)

Via Della Mercede, 9

00187 ROMA

e.p.c. Al Sindaco del Comune di Sansepolcro

Via Matteotti, 1

52037 SANSEPOLCRO

ESPOSTO

L’Associazione Politico-Culturale denominata “VIVA SANSEPOLCRO”, la quale esprime gruppo consiliare nel Consiglio Comunale di Sansepolcro (AR), con ivi sede legale in Via Dei Trevigi n°4/b, in persona del suo presidente, nonché legale rappresentante pro temporesig. Ferdinando Mancini (Codice Fiscale MNCFDN50T20I155N), nato a Sansepolcro (AR), il 20/12/1950 ed ivi residente in Via Dei Trevigi, n°4/b,

 PREMESSO

-che con delibera della Giunta Comunale n° 170 del 28.11.2006 è stato approvato il progetto definitivo per la realizzazione di un nuovo asilo nido comunale per una spesa complessiva di € 750.701,04 (€ 558.037,59 per lavori a misura compresi oneri per la sicurezza cantiere ed € 192.663,45 per somme a disposizione);

 -che per tale progetto è stata presentata da parte del Comune di Sansepolcro istanza di contributo a valere sui fondi di cui alla delibera CIPE 03/2006;

 -che con Decreto della Regione Toscana n° 1266 del 21.03.2007 il progetto è stato ammesso a contributo per € 604.626,34, mentre la parte rimanente del progetto, pari a € 146.074,70 è a carico del Comune di Sansepolcro;

 -che in data 15.10.2007, tra il Ministero dello Sviluppo Economico e la Regione Toscana, è stato sottoscritto l’Accordo di Programma Quadro infrastrutture socio educative per lo sviluppo locale, inerente l’attuazione dei progetti ammessi a finanziamento, tra cui quello in oggetto;

 -che con delibera del Consiglio Comunale n° 79 del 01.07.2009 sono state approvate le linee guida per la stesura del bando per la costruzione e gestione del nuovo asilo nido comunale;

 -che con delibera della Giunta Comunale n° 217 del 24.07.2009 è stato approvato il bando con procedura aperta per l’affidamento in concessione della costruzione e gestione del nuovo asilo nido comunale con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa;

 -che in esecuzione della delibera della Giunta Comunale n° 217 del 24.07.2009, il responsabile del settore rende noto (con l’allegato alla delibera citata) l’indizione della procedura aperta per l’affidamento dell’intervento in Concessione di Lavori Pubblici della “Concessione di progettazione, costruzione e gestione di un nuovo asilo nido per n. 50 posti”; in detto atto si legge tra l’altro:

  • Requisiti di partecipazione: le imprese che intendono partecipare alla gara dovranno essere in possesso, pena l’esclusione, di attestazione in corso di validità rilasciata da Società Organismo di Attestazione (SOA) di cui al DPR n. 34/2000. Le categorie e le classifiche per le quali l’impresa è qualificata devono essere adeguate alle categorie ed agli importi relativi ai lavori direttamente eseguiti nell’ambito della concessione da aggiudicare. Indicativamente l’opera si compone delle seguenti categorie, da definirsi in sede di progetto esecutivo: Categoria prevalente: OG1 classifica III.Parti dell’opera scorporabili (elenco indicativo e non esaustivo): OS 1 : lavori in terra – OS 3 : impianti idrico sanitario, cucine, lavanderie – OS 6 : finiture di opere generali in materiali lignei – OS 28 : impianti termici e di condizionamento – OS 30: impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi. Si precisa che per la partecipazione alla gara è sufficiente il possesso della qualificazione alla categoria prevalente per classifica di importo adeguata all’importo presunto pari ad 550.501,46 oltre IVA 10%.

  • Modalità di partecipazione alla gara: i concorrenti dovranno far pervenire piego controfirmato entro il 18.09.2009 contenente:

busta A (documenti amministrativi)

1) Dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. n° 445/2000 con la quale il legale rappresentante del concorrente o un suo procuratore, consapevole delle responsabilità penali in caso di false dichiarazioni ed assumendosene la piena responsabilità:

a) dichiara di essere in possesso dei requisiti minimi di carattere economico, tecnico e professionale necessari per la partecipazione alla gara ed in particolare: (per tutti i soggetti realizzatori) di essere in possesso di idonea attestazione o, nel caso di concorrenti costituiti da imprese riunite o associate o da riunirsi o da associarsi, più attestazioni, in corso di validità, rilasciata/e da società di attestazione (SOA) di cui al DPR n° 34/2000, regolarmente autorizzate. Le categorie e classifiche dovranno risultare adeguate alle categorie ed impianti relativi ai lavori oggetto della concessione.

b) dichiara di essere in possesso di attestazione, in corso di validità, rilasciata da società organismo di attestazione (SOA) regolarmente autorizzata, da cui risulti la qualificazione dell’impresa per le categorie e le classifiche adeguate all’importo dell’appalto nonché dei requisiti del sistema di qualità aziendale ai sensi dell’art. 40 comma 3, lett. a) D. Lgs. n°163/06; (si chiede di inserire nella busta copia conforme all’originale dell’attestazione SOA, nonché regolare certificazione UNI EN ISO 9000, al fine di accelerare gli opportuni controlli)

ecc..

busta B (offerta tecnica)

busta C (proposta economica)

  • Aggiudicazione della Concessione: l‘aggiudicazione definitiva, diventerà efficace dopo la verifica dei requisiti prescritti

  • Si ritiene opportuno avvertire che: l’offerta del concorrente avrà validità per 180 giorni dalla data della presentazione della medesima

 -che con delibera della Giunta Comunale n° 257 del 14.09.2009 è stato individuato come nuovo Responsabile Unico del Procedimento relativamente al bando di gara per la costruzione e gestione dell’Asilo Nido comunale (approvato con delibera di Giunta Comunale n° 217 del 24.07.2009) la Dott. ssa Piccini Anna che verrà coadiuvata per la parte tecnica dal Dirigente del secondo settore Arch. Coletti Antonio;

 Si fa presente che, a norma dell’art.7 comma 4 del DPR 554/99 il ruolo di Responsabile Unico del Procedimento nel caso di lavori pubblici debba essere assegnato ad “un tecnico in possesso di titolo di studio adeguato alla natura dell’intervento da realizzare, abilitato all’esercizio della professione”. La dott.ssa Piccini Anna, dirigente amministrativa del settore Istruzione, non possiede dunque i requisiti di cui sopra

 -che con determina di gestione n° 548 del 04.11.2009 il Responsabile del Servizio Dott. ssa Anna Piccini, rilevato che tra le verifiche effettuate è stata accertata la veridicità dell’attestazione SOA presso il casellario delle Imprese Qualificate, istituito presso l’Autorità di Vigilanza dei Lavori Pubblici, procede alla:

  • approvazione dei verbali allegati, relativi all’aggiudicazione della concessione di progettazione, costruzione e gestione di un nuovo Asilo Nido per n°50 posti (verbali del 01.10.2009, 08.10.2009, 15.10.2009, 22.10.2009, 28.10.2009)

  • aggiudicazione definitiva alla costituenda A.T.I, composta da consorzio sociale COMARS (mandataria – capogruppo), Ditta Marsupini Roberto e figli s.n.c. (mandante), studio Arch. Gabriele Corazza (mandante), con sede presso la capogruppo in via Sansovino n. 28 – 52048 Monte S. Savino (Arezzo) della concessione di progettazione, costruzione e gestione di un nuovo asilo nido per n°50 posti

-che in particolare, nei verbali di procedura aperta allegati alla determina n° 548 del 04.11.2009 si legge che la Commissione presieduta dal Dirigente del 2° Settore del Comune di Sansepolcro Dott. Arch. Antonio COLETTI e composta daDott. Bragagni Luca, Dott.ssa Piccini Anna, Dott.ssa Gragnoli Maria Grazia, Avv. Bigoni Massimo, relativamente al Consorzio Sociale COMARS onlus, vista l’idoneità della documentazione contenuta nelle buste A, B e C, aggiudica provvisoriamente (28.10.2009) l’affidamento della “Concessione di progettazione, costruzione e gestione di un nuovo asilo nido per n° 50 posti” alla costituenda A.T.I. composta da Consorzio Sociale COMARS (mandataria – capogruppo), Ditta Marsupini Roberto e figli s.n.c. (mandante), studio Arch. Gabriele Corazza (Mandante). “La Commissione prende atto che in sede di offerta l’aggiudicataria, relativamente ai lavori edili ha dichiarato di voler subappaltare le seguenti lavorazioni: – Impianto idrico, sanitario e termico, realizzazione struttura portante in legno, realizzazione e montaggio infissi e lavori in terra”:

-che con determina di gestione n° 627 del 10.12.2009, il Responsabile del Servizio Dott.ssa Anna Piccini, rilevato che tra le verifiche effettuateè stata accertata la veridicità dell’attestazione SOA presso il casellario delle Imprese Qualificate, istituito presso l’Autorità di Vigilanza dei Lavori Pubblici, procede all’approvazione della “Convenzione-Contratto per la concessione di progettazione, costruzione, gestione di un nido d’infanzia per 50 bambini da realizzarsi su area pubblica nel Comune di Sansepolcro”;

 -che in data 23.12.2009, con atto rep. 6136 è stato sottoscritto il contratto per la concessione di progettazione, costruzione e gestione del nuovo asilo nido comunale “La Cometa”;

 -che in data 28.06.2010, è stato consegnato dall’Arch. Corazza (componente dell’ATI aggiudicataria) il progetto esecutivo del nuovo asilo;

 -che in data 21.07.2010, il Dirigente del 2° Settore Arch. Antonio Coletti ha redatto il verbale di validazione ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. n° 554/1999;

 -che con delibera della Giunta Comunale n° 214 del 21.07.2010, è stato approvato il progetto esecutivo per la costruzione di un nuovo asilo nido d’infanzia in Via A. Clarke a Sansepolcro redatto dallo studio Arch. Gabriele Corazza e consegnato in data 28/06/2010 (spesa complessiva di € 840.078,39 finanziata per € 604.626,34 con il contributo regionale e per i restanti € 235.452,05 a carico della Ditta aggiudicataria).

Viste le seguenti premesse,

CONSIDERATO

 -che il certificato di attestazione SOA della Ditta Marsupini Roberto e figli s.n.c. (mandante) riporta come scadenza della validità triennale la data del 26.10.2009;

 -che l’allegato alla delibera della Giunta Comunale n° 217 del 24.07.2009 recita tra l’altro: “(omissis)……. indicativamente l’opera si compone delle seguenti categorie, da definirsi in sede di progetto esecutivo:Categoria prevalente: OG1 classifica III ………..”;

 -che l’attestato SOA disponibile della Ditta Marsupini Roberto e figli s.n.c. (mandante) riporta la Categoria OG1 classifica II (e non III);

 -che l’aggiudicazione del 28.10.2009 è successiva alla scadenza dell’attestato SOA della Ditta Marsupini Roberto e figli s.n.c. (mandante)

 -che nonostante il non aggiornamento della verifica triennale (scaduta il 26.10.2009) il Responsabile del Servizio Dott.ssa Anna Piccini con determina n° 548 del 04.11.2009, rileva che tra le verifiche effettuate è stata accertata la veridicità dell’attestazione SOA presso il casellario delle Imprese Qualificate procedendo quindi all’aggiudicazione definitiva all’A.T.I, composta da consorzio sociale COMARS (mandataria – capogruppo), Ditta Marsupini Roberto e figli s.n.c. (mandante), studio Arch. Gabriele Corazza (mandante), della concessione di progettazione, costruzione e gestione di un nuovo asilo nido per n°50 posti;

 -che malgrado il non aggiornamento della verifica triennale (scaduta il 26.10.2009) il Responsabile del Servizio Dott.ssa Anna Piccini con determina n°627 del 10.12.2009, rileva che tra le verifiche effettuate è stata accertata la veridicità dell’attestazione SOA presso il casellario delle Imprese Qualificate procedendo quindi all’approvazione della “Convenzione-Contratto”;

 -che nonostante il non aggiornamento della verifica triennale, scaduta il 26.10.2009, in data 23.12.2009 con atto rep. 6136 è stato sottoscritto il contratto con l’ A.T.I. composta da Consorzio Sociale COMARS (mandataria – capogruppo), Ditta Marsupini Roberto e figli s.n.c. (mandante), studio Arch. Gabriele Corazza (Mandante);

 -che a tutt’oggi, attraverso il sito internet della Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, risulta:

  • ultima attestazione con data di rilascio 27.10.2006 (n° attestazione 4371/02/00 – cod. SOA 02013210428)

  • non effettuata verifica triennale (scaduta il 26.10.2009)

 Per quanto soprapremesso e considerato,

 L’Associazione Politico-Culturale denominata “VIVA SANSEPOLCRO”, la quale esprime gruppo consiliare nel Consiglio Comunale di Sansepolcro (AR), con ivi sede legale in Via Dei Trevigi n°4/b, in persona del suo presidente, nonché legale rappresentante pro temporesig. Ferdinando Mancini (Codice Fiscale MNCFDN50T20I155N), nato a Sansepolcro (AR), il 20/12/1950 ed ivi residente in Via Dei Trevigi, n°4/b,

 CHIEDE

Alle S. V. Ill. me indicazioni scritte in merito:

 1) alla regolarità dell’affidamento della “Concessione di progettazione, costruzione e gestione di un nuovo asilo nido per n° 50 posti” alla costituenda A.T.I. composta da Consorzio Sociale COMARS.

 2) alla regolarità della validazione del progetto esecutivo effettuata in data 21.07.2010 da parte del Dirigente del 2° Settore Dott. Arch. Antonio Coletti a fronte del certificato di attestazione SOA della Ditta Marsupini Roberto e figli s.n.c. (mandante) con validità triennale scaduta al 26.10.2009;

 3) alla regolarità della nomina (14.09.2009), in termini di competenze, del responsabile del servizio pubblica istruzione Dott. ssa Anna Piccini a responsabile unico del procedimento visti i contenuti degli artt. 7 e seguenti del DPR n° 554/1999 (nonostante che la delibera di Giunta °. 257 del 14.09.2009 faccia presente che la Dott. ssa Anna Piccini verrà coadiuvata per la parte tecnica dal Dirigente del secondo settore Coletti Arch. Antonio)

 4) alla regolarità della validazione del progetto esecutivo effettuata in data 21.07.2010 da parte del Dirigente del 2° Settore Dott. Arch. Antonio Coletti ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 554/1999, visto che detto articolo chiama in gioco il “responsabile del procedimento” il quale, in base alla delibera di Giunta n° 257 del 14.09.2009, è la Dott.ssa Anna Piccini.

* * *

Si Allega:

  1. Delibera della Giunta Comunale n. 170 del 28.11.2006

  2. Delibera del Consiglio Comunale n. 79 del 01.07.2009

  3. Delibera della Giunta Comunale n. 217 del 24.07.2009 e relativo allegato

  4. Delibera della Giunta Comunale n. 257 del 14.09.2009

  5. Determina n. 548 del 04.11.2009 con allegati verbali

  6. Determina n. 627 del 10.12.2009

  7. Delibera della Giunta Comunale n. 214 del 21.07.2010

  8. Certificato di attestazione SOA della Ditta Marsupini Roberto e figli snc (mandante) ricavato dal sito internet della Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

 Sansepolcro, lì _________________

 Con Osservanza

Associazione Politico-Culturale denominata “VIVA SANSEPOLCRO”

Mancini Ferdinando

Condividi
Tag:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L’Italia delle Comunità