First reaction: shock!

Incredibile storia di una notizia falsa generata da due dichiarazioni, tra loro scollegate, tradotte male. In Italia abbiamo un problema di libertà di stampa? In parte sì (qualcuno parlerebbe di “servitù volontaria”), ma c’è anche un grave problema di inadeguatezza di alcuni operatori dell’informazione. La verifica delle fonti, che dovrebbe essere la base per il lavoro di ogni giornalista, sempre più spesso passa in secondo piano rispetto all’esigenza di dare le notizie prima di tutti e magari con titoli sensazionalistici. First reaction: shock! Non ci stupiamo poi se sempre più gente diffida di quanto legge sui giornali e in rete.

Link: https://www.valigiablu.it/crimea-zelensky-nato/

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Post correlati