In quale paese civile, nel 2012, potrebbe essere considerato normale e virtuoso costringere milioni di cittadini (molto spesso non giovanissimi visto che la categoria in questione è quella dei proprietari di abitazioni) doversi sobbarcare l’onerecontinua a leggere

Continuano le strampalate esternazioni del neo assessore all’ambiente che sulla stampa locale, per giustificare l’aumento della tassa per lo smaltimento dei rifiuti, spara una sfilza di corbellerie, facendo confusione tra il commissariamento del Comune pressocontinua a leggere