Sansepolcro, Comunità dell'Altotevere

Che gli eletti rispondano ai cittadini di ciò che fanno e di ciò che non fanno

0 Comments

La crisi attanaglia le famiglie, che ogni giorno subiscono il peso crescente di aumenti generalizzati, alcuni dei quali potrebbero essere risparmiati alla popolazione. Oggi vogliamo portare la vostra attenzione sulla

Acqua: le bugie del PD e la “supposta” candidatura di Nannini

0 Comments

Comunicato del Comitato Acqua Pubblica di Arezzo Dopo tanti anni a difesa degli interessi dei cittadini e lottando contro gli interessi economici che alcune società per azioni intendono fare nella

Acqua Pubblica!Per Viva Sansepolcro una battaglia iniziata nel 1998

0 Comments

(dal Programma di Viva Sansepolcro) Quello all’acqua è un diritto che ciascun cittadino deve avere per nascita. Fare mercato su un bene primario per la vita è profondamente immorale e

AcquaVIVA: fa bene a una città che ne ha già bevute troppe

0 Comments

Appuntamento domani mattina in Piazza torre di Berta e il pomeriggio a Porta Fiorentina con “Acqua VIVA” , la manifestazione di Viva Sansepolcro a favore dell’acqua pubblica, durante la quale i civici di

Caso Marconi-ATO4: Dario Casini non è credibile, ecco perchè

0 Comments

Parafrasando il Sindaco di Firenze Renzi “questi sono politici da rottamare”! Si susseguono sulla stampa le prese di posizione delle forze politiche sul coinvolgimento del Vice Sindaco di Arezzo dott.

Procedura online per il rimborso dei canoni di depurazione

0 Comments

Visto che, dopo tanto penare, finalmente dal sito di nuove acque www.nuoveacque.it, si può accedere alla procedura online per verificare l´eventuale diritto dell´utente al rimborso per la mancata depurazione, e visto che

L’ATO4 vuole far entrare nel carrozzone Nuove Acque anche Acea

0 Comments

Intanto i cittadini pagano sempre più L’attenzione della Lista Civica sulle vicende legate alla gestione del servizio idrico è sempre alta, come testimoniato dall’intensa attività in Consiglio Comunale e in

Cara, carissima acqua

0 Comments

Il capogruppo della Lista Civica Mauro Graziotti ha presentato all’ultimo Consiglio Comunale una articolata interrogazione sui costi sostenuti da Comune e cittadini per i servizi di Nuove Acque spa. Ecco

Nuove Acque dovrà risarcire la ASL8 per 600.000 euro

0 Comments

AREZZO – Per sette anni, da quando il servizio idrico è gestito da Nuove Acque fino al 2006, gli ospedali della Usl 8 hanno pagato l’acqua come fossero industrie. E

Speciale Agorà: Ripubblicizzazione del servizio idrico

0 Comments

su RadioWave, trasmissione del 6 marzo 2010 Ascolta la trasmissione! prima parte – seconda parte Opinioni a confronto tra Dario Casini (presidente ATO4), Stefano Mencucci (Comitato Acqua Pubblica), Danilo Bianchi

Quattro anni, tante promesse, ZERO TITULI

0 Comments

Il fallimento dell’operazione che doveva portare alla realizzazione del secondo ponte sul Tevere, dopo la rinuncia dell’unica impresa che aveva manifestato interesse al progetto, è la definitiva pietra tombale su

Basta ambiguità sull’ATO acqua! Viva Sansepolcro chiede la revoca di Pasquini dal CdA e propone l’inserimento del principio dell’acqua pubblica nello Statuto

0 Comments

La Lista Civica VIVA SANSEPOLCRO ha presentato al Consiglio Comunale una mozione su ATO4 e servizio idrico integrato, ribadendo ancora una volta la propria determinazione nel raggiungere l’obiettivo della ripubblicizzazione

Mozione su ATO4: via Pasquini dal CdA e acqua pubblica nello Statuto

0 Comments

Sono ormai anni, oltre un decennio, che in Valtiberina si sta combattendo una battaglia di civiltà, contro imposizioni molto discutibili nella gestione del servizio idrico, perpetrate nei confronti dei cittadini

Alcune delle tante anomalie dell’ATO4

0 Comments

Sono ormai anni, oltre un decennio, che in Valtiberina si sta combattendo una battaglia di civiltà, contro imposizioni molto discutibili nella gestione del servizio idrico, perpetrate nei confronti dei cittadini

Sull’acqua l’ennesimo aumento sproporzionato ed ingiustificato

0 Comments

Seguiamo l’esempio dato da Città di Castello Con la fine dell’anno solare, il ciclo dei festeggiamenti non si conclude fino al 6 gennaio, il giorno dell’Epifania, che nella saggezza popolare

L’Italia delle Comunità