Sansepolcro, Comunità dell'Altotevere

Acqua pubblica, la posizione di Viva Sansepolcro sulle proposte del sindaco Fanfani

0 Comments


Il dibattito che in questi giorni si è sviluppato sulla stampa locale, l’intervento dello stesso Sindaco di Arezzo, in merito alla ripubblicizzazione del servizio idrico e al problematico rapporto con il gestore del nostro ambito territoriale, riteniamo, meriti alcune puntualizzazioni:

Noi della Lista Civica Viva Sansepolcro interpretando il desiderio ed il pensiero di quel 95,6% di cittadini che hanno vitato “si” ai quesiti referendari sull’acqua riteniamo positiva la commissione conoscitiva proposta dal Sindaco e Consiglio Comunale di Arezzo.

Condividiamo anche tutti i titoli di revisione ma riteniamo che per fare un buon lavoro occorra chiedere immediatamente la sospensione temporanea della convenzione originaria di affidamento poiché non vorremmo che il Gestore, accordando tutto quanto previsto dai dettati referendari, richieda su base convenzionale il conseguente riequilibrio dei ricavi a fronte dei nuovi costi.

Comprendiamo la legittima preoccupazione del Sindaco di Arezzo per la riacquisizione del servizio idrico o meglio per la necessità di risorse occorrenti ma lo stesso, da buon legale, non può dimenticare che con il livello attuale di tariffazione, con le prestazioni accessorie disponibili e l’onerosità dei servizi connessi, non dovrebbe essere difficile accumulare risorse liquidatorie. In più, nell’eventualità di ripubblicizzazione, occorrerà anche verificare i bilanci, la posizione debitoria societaria, nonché la consistenza e la natura degli investimenti.

In ultimo e non è da poco, dovrà essere considerata anche la concessione della quota societaria da AMGA ad ACEA e le prestazioni accesorie a quest’ultima pagate.

Lista Civica Viva Sansepolcro

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L’Italia delle Comunità