Sansepolcro, Comunità dell'Altotevere

Indecenti le accuse personali di Innocenti ad Andrea Borghesi

0 Comments


il centrodestra chiude nel peggiore dei modi una campagna all’insegna dell’odio e dell’arroganza

(Link al comunicato di Innocenti)

L’attacco personale è il gesto più basso che possa esserci in una competizione politica. Siamo alla fine di una campagna elettorale che non verrà certamente ricordata per il fair play, né per un alto livello culturale della contesa. Con l’attacco personale della coalizione di centrodestra nei confronti di un galantuomo ineccepibile come Andrea Borghesi ritengo però che si sia toccato il punto più basso.

Se dopo cinque anni di mandato anziché parlare di programmi e/o di realizzazioni ci si limita a durissime e infamanti accuse personali significa che non si hanno argomenti di nessun tipo.

Si vergogni dunque chi cerca oggi di lanciare fango su Andrea Borghesi. Andrea di certo non ha mai chiesto nulla a nessuno, tanto meno assessorati. Se è stato scelto non è certo per autocandidatura, ma perché riconosciuto da più parti come persona seria e disinteressata al potere.

Quanto alla frase che riguarda il sottoscritto vorrei ricordare che Innocenti mi ha invitato a una riunione sul Piano Strutturale, nel 2007. Si disse che doveva partire un gruppo di lavoro sul tema. Attendo ancora il secondo incontro. Il Piano è arrivato all’attenzione della città senza che nessuno potesse saperne nulla ben tre anni dopo. Così stanno le cose.

Rinnovo dunque con ancora maggior convinzione il mio invito a porre fine all’esperienza amministrativa di questo centrodestra nostrano che nulla ha saputo dare di positivo a questa città, pur a fronte di grandissime attese.

Il mandato del centrodestra si chiude nel peggiore dei modi, con una pioggia di delibere approvate in tutta fretta nelle ultime ore con grosse somme di denaro pubblico elargite in varie direzioni, con opere pubbliche realizzate in fretta e furia negli ultimi giorni dopo cinque anni di nulla ecc…

Una cosa però l’avete detta giusta, in un vostro comunicato di un paio di giorni fa: la gente di Sansepolcro non ha l’anello al naso!

Voi vivete e lavorate, ma soprattutto avete governato Sansepolcro per cinque anni. La gente lo sa e chi vi conosce, statene pure certi, non vi voterà.

Buon ballottaggio a tutti e soprattutto buon futuro!

Mirco Giubilei

Condividi
Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L’Italia delle Comunità