Il 9 maggio il candidato Sindaco Mirco Giubilei e il nostro capolista Alfredo Milani hanno presentato un documento indirizzato a Polizia Municipale, Ufficio Elettorale, Questura e Prefettura per chiedere un parere sugli automezzi elettorali che hanno letteralmente invaso Sansepolcro.

   Facciamo notare che il nostro comune è l’UNICO in cui avvengono cose del genere. Andate a vedere ad Anghiari, Città di Castello o persino ad Arezzo…anche lì ci sono le elezioni comunali, ma non troverete furgoni né bilici abbandonati con mega insegne elettorali. 

   Le leggi in materia sono esplicite e i mezzi parcheggiati in vari punti della città, con manifesti elettorali dei candidati Bianchi, Frullani e soprattutto Innocenti sono fuori dalle regole!

   Invitiamo i candidati interessati da tale spiacevole comportamento a rientrare nella regolarità. Il rispetto delle leggi deve essere la base di ogni scelta democratica e non fa certo ben pensare sul futuro rispetto delle regole in caso di successo elettorale.

Viva Sansepolcro

1. il furgone di Bianchi, il primo mezzo comparso, ormai oltre un mese fa

 
2. qualche giorno dopo compare anche il furgoncino della Frullani


3. Innocenti tenta il colpaccio e piazza un enorme rimorchio in un campo nei pressi del distributore Piccini al ponte del Tevere


4. la moda dilaga, Innocenti schiera anche un furgoncino per Porta Fiorentina


5. a questo punto mancava solo un altro furgone vicino alla Balestra…


6. e per chiudere in “bellezza” la 500 di Innocenti in sosta (era il 3 maggio scorso) sul parcheggio riservato ai disabili a Porta Fiorentina!

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *