Baruffa in maggioranza, salta il Consiglio Comunale!

I nodi vengono al pettine

Nota congiunta dei gruppi consiliari di Partito Democratico, L’Ulivo per la Città Ideale, Rifondazione Comunista e Viva Sansepolcro.

Il Consiglio Comunale di questa sera è rimasto ancora una volta vittima dei regolamenti di conti interni alla maggioranza di centrodestra. Dopo continui rinvii e spostamenti di data giustificati da presunti motivi di lavoro, i veti incrociati tra singoli membri della maggioranza hanno impedito l’insediamento della seduta e la discussione di importanti punti all’ordine del giorno. Tra essi il piano di zonizzazione acustica (la cui mancata approvazione rischia di far incorrere il Comune in sanzioni regionali, come ha evidenziato il dirigente dell’ufficio urbanistica) e la costituzione della nuova società multiservizi, oltreché, ovviamente, la prosecuzione dell’esame delle osservazioni ad un piano strutturale in un ritardo sempre più drammatico e ingiustificabile.

L’episodio di questa sera è l’ennesima conseguenza dell’ostinazione dell’amministrazione nell’andare avanti ad ogni costo nonostante il fatto che il progetto politico del centrodestra sia completamente fallito da moltissimo tempo.

Ci aspettiamo quindi che il Sindaco (che ormai non può più fidarsi in alcun modo nemmeno dei proprio consiglieri) prenda atto della situazione e intraprenda un’azione forte che possa ridare solennemente dignità al Consiglio Comunale e alle Istituzioni cittadine.

Partito Democratico
L’Ulivo per la Città Ideale
Rifondazione Comunista
Viva Sansepolcro

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *