Sansepolcro, Comunità dell'Altotevere

Mancini: l’assessore Innocenti ha ammesso l’edificazione sulla collina

0 Comments


Il Comunicato stampa dell’Assessore Innocenti fa finalmente chiarezza e afferma che nella collina sopra Sansepolcro, sopra e sotto villa Buitoni fino ad arrivare sopra i Cappuccini, nell’area definita all’intero del PS come “I.S.11″, si costruirà, facendo giustizia delle affermazioni non vere del Sindaco che ha affermato in più occasioni che ciò non era vero.

In merito al contenuto del comunicato ci sarà una risposta articolata della Lista Civica ,intanto mi permetto di fare alcune considerazioni:

• Si può affermare, a questo punto senza ombra di smentite che sulla “Collina di Piero”, quella che esimi studiosi dell’arte hanno visto immortalato nelle sue opere (“..quelle colline sono intessute di storia sacra e profana, di romitori, e di guardinghi, di percorsi francescani e di prospettive pierfancescane….”), indicandolo come paesaggio pierfrancescano da salvaguardare e da proporre all’Unesco, si costruiranno 9000 mc, pari a circa 3000 mq di edificato, alla faccia della cultura e della storia della nostra città.

• che a ciò si dovranno aggiungere le pertinenze esterne e le infrastrutture pubbliche necessarie per la viabilità servizi (luce acqua fognature e quant’altro necessario per un’area urbanizzata di 20, 25 villette.

• Che tutto questo lo si realizzerà su un area fortemente a rischio dal punto di vista idrogeologico, con frane in atto, documentate dalle stesse carte geologiche allegate al piano.

• Che, entrando nella mera analisi dei costi e benefici, questa operazione porterà nelle casse dell’amministrazione un introito, e lo indico per eccesso, di non più di 140.000 euro, per oneri di urbanizzazione, a fronte di un costo per le opere di urbanizzazione a carico dell’amministrazione molto superiore ai 2 milioni di euro (si pensi solo a dover mettere in sicurezza tutta una collina che ha seri problemi geologici,).

Cui prodest?

E perché proprio lì?

Voglio ricordare e sottolineare come in passato questa stessa maggioranza, compresi coloro che si erano aggregati alla lista civica (sindaco Polcri e consigliere Foni) erano strenui oppositori assieme alla lista civica delle operazioni speculative del Piano Ugolini e oggi dopo aver carpito la fiducia dei cittadini sono lì, assieme a questa destra nostrana a sostenere le stesso operazioni speculative.
Come si dice… “ricevuta la grazia gabbato lu santo!”

Ferdinando Mancini

Condividi
Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L’Italia delle Comunità