De profundis per la Giunta

Polcri caccia dall’Amministrazione gli assessori Gorizi e Frullani, pietra tombale su un’esperienza amministrativa fallimentare. Ecco il testo con cui Polcri ha liquidato quelli che fino a ieri erano i suoi assessori di punta:

PRESO ATTO

che gli svariati tentativi del Sindaco di limitare i contrasti e dare loro soluzione all’interno della Giunta Comunale non hanno avuto effetti positivi, per cui si sono verificate le condizioni previste dall’Art. 46, comma 4 del T.U.E.L. approvato per D.Lgs. 267/2000 per la revoca delle Deleghe come sopra conferite agli Assessori Gorizi e Frullani;

ciò premesso
DETERMINA

1) di revocare le deleghe in materia di Servizio economico-finanziario, Politiche delle risorse umane, Rapporti con il Consiglio Comunale, Patrimonio (da gestire assieme agli Assessori Innocenti e Frullani) all’Assessore Giovanni Gorizi, già conferite con proprio analogo provvedimento richiamato in narrativa;
2) di revocare le deleghe in materia di Lavori pubblici, Manutenzione e Protezione Civile all’Assessore Marco Frullani, già conferite con proprio analogo provvedimento richiamato in narrativa.
La presente Determinazione sarà notificata ai Signori Giovanni Gorizi e Marco Frullani e comunicata al Consiglio Comunale come prevede l’art. 46 del T.U.E.L. approvato per D. Lgs. 267/2000.

IL SINDACO
Prof. Franco Polcri

Condividi

0 thoughts on “De profundis per la Giunta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post correlati