La crisi non si supera con gli spot pubblicitari

le imbarazzanti dichiarazioni del presidente della Comunità Montana e la sfida dell’alternativa civica. Idee nuove, fattibili e ragionate per superare la crisi

Quando la politica perde il contatto con la realtà diventa insostenibile, ma soprattutto diventa pericolosa per i cittadini. Leggendo l’articolo a firma di Francesco Del Teglia (addetto stampa sia del Comune che della Comunità Montana) sul Corriere di Arezzo del 3 giugno viene da domandarsi se certi amministratori locali credano davvero in quello che dicono oppure vogliano persino farsi beffe della popolazione. Affermare, come fa il presidente della Comunità Montana Riccardo Marzi, che la Valtiberina “sente” meno degli altri la crisi economica documentando il tutto con una pubblicazione a spese dell’Ente (cioè nostra) in cui sono riportati dati risalenti nel migliore dei casi al dicembre 2008, cioè prima della fase più drammatica dell’attuale congiuntura economica, può definirsi solo in due modi:

  1. chi ci amministra crede davvero in ciò che dice e allora occorrerebbe invitarlo a visitare le tantissime aziende in difficoltà, i sempre più numerosi lavoratori precari, i tantissimi giovani privati di ogni possibile prospettiva di lavoro e di futuro in questa vallata…
  2. chi ci amministra intende solo farsi un po’ di propaganda, utilizzando i numeri in modo decisamente “creativo”, per farci credere che gli asini volano…

L’attuale situazione dell’economia e dell’occupazione in vallata richiede serietà e massima attenzione ai dati reali. Non è tempo di propaganda, né di lotte politiche senza scopo. Questo è il momento di costruire una alternativa responsabile, fatta di idee nuove, fattibili, ragionate, per uscire da una crisi che -se guardiamo i dati attuali e non quelli del 2007/2008- fa sentire soprattutto in Valtiberina e a Sansepolcro in particolar modo la sua gravità.

Parleremo anche di questo mercoledì 9 giugno alle 21 nella sala della Comunità Montana per il secondo incontro pubblico del Laboratorio Civico. La cittadinanza è invitata a partecipare e a portare le proprie idee.

E’ il momento della concretezza, è il momento di una forte scelta di alternativa civica che sappia finalmente contrastare il vuoto assoluto di progettualità e, conseguentemente, di risultati delle forze politiche al potere negli ultimi anni.

Lista Civica VIVA SANSEPOLCRO
www.vivasansepolcro.wordpress.com

——————————————————————————————————————–

leggi anche: ECONOMIA e LAVORO – le proposte di Viva Sansepolcro
www.vivasansepolcro.wordpress.com/programma/economialavoro

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post correlati